menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

20/04/2017

POR FESR, Bando "Atelier Arte, Bellezza e Cultura"

POR FESR, Bando "Atelier Arte, Bellezza e Cultura"

Al via il nuovo bando da 6 milioni di euro (fondi POR FESR 2014-2020) per sviluppare e realizzare nuovi modelli di attività per le PMI, con l’obiettivo specifico di consolidare, modernizzare e diversificare i sistemi produttivi territoriali in ambito culturale.

Gli “Atelier Arte Bellezza e Cultura”, una delle 45 "azioni cardine" della programmazione unitaria 2014-2020, sono un progetto integrato - sottoscritto tra la Regione Lazio e i Comuni di Roma, Civita di Bagnoregio, Cassino, Rieti e Formia - a sostegno di interventi d’impresa per la valorizzazione, in ciascuno dei Comuni sottoscrittori, degli spazi fisici di pregio attraverso cui incentivare la crescita di attività imprenditoriali e artigianali in ambito culturale.

I beneficiari sono tutte le micro, piccole e medie imprese in forma singola o aggregata con sede operativa nel Lazio. Il contributo massimo concedibile per singolo progetto è pari all’80% delle spese ammissibili e comunque non superiore a 200.000 euro, nel rispetto delle disposizioni previste dal regime de minimis.

Attraverso il bando la Regione Lazio concede contributi a fondo perduto per progetti di investimento di PMI in grado di coniugare l’imprenditoria con la valorizzazione degli spazi fisici degli Atelier attraverso la promozione e l’organizzazione di attività in grado di garantirne la fruizione e l’animazione:

  • Atelier "Museo Abitato - Mercati di Traiano", Roma (RM).
  • Atelier "Segni creativi", Palazzo Alemanni, Civita di Bagnoregio (VT)
  • Atelier “Racconti contemporanei”, Museo Archeologico, Rieti (RI)
  • Atelier “Memory gate: La porta della memoria”, Museo Historiale, Cassino (FR)
  • Atelier “Antichi sentieri”, Torre di Mola, Formia (LT)

I progetti devono essere sviluppati all’interno dei seguenti ambiti tematici-culturali:

  • Memorializzazione Digitale;
  • Storytelling per i Beni Culturali;
  • Fumetto, Animazione, Scrittura e Paesaggio;
  • Teatro, Musica e Linguaggi Artistici;
  • Plastici, tecnologie di rilievo, modellazione e stampa;
  • Marketing e Produzione di merchandising artigianale.

Sono prioritari gli interventi in grado di favorire processi di networking nazionali e internazionali.

Gli interessati potranno presentare la loro proposta progettuale a partire dalle ore 12,00 del 22 maggio 2017 e fino alle ore 12,00 del 24 luglio 2017 (termine prorogato con Determinazione n. G08517 del 16 giugno 2017), esclusivamente per via telematica dalla piattaforma Sigem.

La selezione delle richieste avviene con procedura “a graduatoria”.

Qualsiasi informazione sul presente Avviso e sui relativi allegati potrà essere richiesta, dal giorno successivo alla pubblicazione sul BURL dello stesso, all’Area Arti Figurative, Cinema, Audiovisivo e Multimedialità, all’indirizzo infoatelier@regione.lazio.it.

Il 5 giugno 2018 sono stati pubblicati sul Bollettino ufficiale della Regione Lazio gli elenchi con le graduatorie delle domande. Si tratta di progetti innovativi presentati da imprese, liberi professionisti e aggregazioni temporanee, in grado di coniugare l’imprenditoria con la valorizzazione degli spazi fisici degli Atelier attraverso la promozione e l’organizzazione di attività in grado di garantirne la fruizione e l’animazione.

La determinazione n. G15170 del 26 novembre2018 ha confermato i contributi concessi a ciascun beneficiario.

La determinazione n. G15773 del 18 novembre 2019 ha preso atto delle risultanze dei lavori della Commissione (domande ammesse e finanziate, ammesse ma non finanziate e non ammesse.

Con la determinazione n. G16524 del 2 dicembre 2019 è stato revocato il finanziamento concesso a un beneficiario.

La determinazione n. G17965 del 18 dicembre 2019 ha stabilito la decadenza dall’ammissibilità del contributo concesso a un progetto.

 

Scheda riepilogativa

Scheda sintetica

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA