menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

07/11/2017

POR FESR, bando Lazio Cinema International

POR FESR, bando Lazio Cinema International

Sostenere gli investimenti in Coproduzioni audiovisive che prevedano la compartecipazione dell’industria del Lazio con quella estera, una distribuzione di carattere internazionale dei prodotti e la realizzazione di opere che consentano una maggiore visibilità internazionale delle destinazioni turistiche del Lazio.

E' questo l'obiettivo del bando Lazio Cinema International, cofinanziato dal POR FESR 2014-2020 a valere sull'Azione 3.1.3 - "Attrazione di investimenti mediante sostegno finanziario, in grado di assicurare una ricaduta sulle PMI a livello territoriale" - sub-azione: "Attrazione produzioni cinematografiche e azioni di sistema attraverso il sostegno delle PMI che operano direttamente o indirettamente nel settore".

La dotazione dell’avviso è di 10 milioni di euro, 5 per ciascuna delle due aperture dei termini previste (“finestre”).

La dotazione finanziaria è attribuita alle domande ammissibili seguendo il loro ordine di presentazione. Il 50% delle risorse è riservato alle Coproduzioni ritenute di “Interesse Regionale” o di “Particolare Interesse Regionale”.

La Sovvenzione è un contributo a fondo perduto commisurato alle Spese ritenute Ammissibili, sostenute dai beneficiari per la realizzazione di una Coproduzione.

ATTENZIONE: al fine di determinare il contributo occorre prendere in considerazione il file indicato come “Appendice 2”; si segnala inoltre che nella compilazione del formulario presente su GeCoWEB è necessario verificare di aver correttamente riportato i dati inseriti nelle Appendici 1 e 2, essendo sufficiente inserire le singole voci inerenti le spese ammissibili relative alle macro voci Costi di Produzione e Promozione e distribuzione.

Si segnala infine che, fatte salve le specificità dell’Avviso Pubblico, l’ammissibilità definitiva delle spese sarà valutata in riferimento alla normativa dell'Avviso stesso.

Destinatari dell'avviso sono le PMI già iscritte al Registro delle Imprese, ovvero a un registro equivalente in uno Stato membro dell'Unione Europea, che sono Produttori Indipendenti e operano prevalentemente nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi”.

Il beneficiario può essere una sola impresa oppure possono esserci più beneficiari (Aggregazione) per una stessa Coproduzione, purché compartecipino ai Costi di Produzione in ragione dell’Accordo di Coproduzione e siano titolari di diritti di sfruttamento dell’Opera almeno per l’Italia.

I beneficiari devono avere, al più tardi al momento della richiesta della prima erogazione, residenza fiscale in Italia e una sede operativa nel Lazio. Devono inoltre presentare una adeguata capacità amministrativa, finanziaria e operativa

Le domande di contributo possono essere presentate esclusivamente per via telematica compilando il Formulario disponibile on line sulla piattaforma GeCoWEB accessibile dal sito www.lazioinnova.it nella pagina dedicata.

Sono previste due finestre per la presentazione delle richieste.

Prima finestra: lo sportello telematico per la compilazione del Formulario online sarà aperto a partire dalle ore 12.00 del 16 novembre 2017 e fino alle ore 12.00 del 16 febbraio 2018 e accessibile mediante il sistema GeCoWEB.
La richiesta si intenderà formalmente presentata solo con il successivo invio del Dossier di Richiesta a mezzo PEC, a partire dalle ore 12.00 del 16 gennaio 2018, e comunque entro 90 giorni dalla data del protocollo assegnato dal sistema GeCoWEB.

Seconda finestra: lo sportello telematico per la compilazione del Formulario online sarà aperto a partire dalle ore 12.00 del 30 maggio 2018 e fino alle ore 12.00 del 31 luglio 2018 e accessibile mediante il sistema GeCoWEB. 

La richiesta si intenderà formalmente presentata solo con il successivo invio del Dossier di Richiesta a mezzo PEC, a partire dalle ore 12.00 del 4 luglio 2018, e comunque entro 90 giorni dalla data del protocollo assegnato dal sistema GeCoWEB.

Con riferimento a ciascuna finestra, saranno accolte richieste fino a concorrenza di un ulteriore 150% della dotazione; pertanto, in caso di superamento della soglia di euro 12.500.000 di contributi complessivamente richiesti con formale invio della PEC ai sensi del comma 1, si procederà alla chiusura dello sportello GeCoWEB e non saranno più prese in considerazione ulteriori richieste formalizzate con PEC. 

 

Documentazione di riferimento

 

Modulistica in formato editabile

App 1 - dati di dettaglio

App 2 - budget e piano finanziari

D3a editabile - Dichiarazione dimensioni impresa autonoma

D3b editabile - Dichiarazione dimensioni impresa con relazioni

D4 editabile - Dichiarazione cumulo aiuti

D5 editabile - Dic conflitti di interesse

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA