menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

18/07/2017

POR FESR, Fare Lazio: Fondo di Riassicurazione

POR FESR, Fare Lazio: Fondo di Riassicurazione

Supportare le Piccole e medie imprese (Pmi) grazie a forme di garanzia che consentano condizioni efficienti nell’accesso al mercato del credito.

E' questo l'obiettivo del Fondo di Riassicurazione, finanziato con 11,5 milioni di euro a valere sul POR FESR Lazio 2014-2020 e gestito dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito tra Artigiancassa e Banca del Mezzogiorno - Medio Credito Centrale, individuato quale “Soggetto gestore” a seguito dell’aggiudicazione del bando di gara.

Il Fondo sostiene le Pmi offrendo una riassicurazione ai confidi che erogano garanzie al credito per finanziamenti alle imprese, riducendo in tal modo il costo sostenuto dalle Pmi stesse per ottenere la garanzia.

RICHIEDENTI

Consorzi di garanzia fidi (confidi), singoli o riuniti in pool appositamente convenzionati con il Gestore del Fondo (RTI). I confidi interessati aderiscono alla richiesta di manifestazione di interesse pubblicata sul sito www.farelazio.it per il convenzionamento con il Fondo di Riassicurazione. L’elenco dei confidi convenzionati viene pubblicato sul sito www.farelazio.it e sul sito www.lazioinnova.it.

DESTINATARI FINALI

Possono beneficiare della riassicurazione del Fondo le Pmi e i liberi professionisti non in difficoltà, con almeno una sede operativa nel Lazio, che si trovino nelle seguenti condizioni:

  • siano iscritte nel Registro delle Imprese o, nel caso dei Liberi Professionisti, abbiano partita IVA;
  • non siano oggetto di protesti e/o di iscrizioni e/o trascrizioni pregiudizievoli, con esclusione di quelle volontariamente concesse;
  • non abbiano subito nell’ultimo anno la revoca per inadempimento di finanziamenti e/o affidamenti bancari.

L'agevolazione consiste in una riassicurazione fino al massimo dell’80% dell’importo garantito dal confidi, a condizione che la garanzia rilasciata da quest’ultimo sia compresa tra il 60% e l’80% dell’importo del finanziamento erogato. L’importo massimo garantito dal confidi è pari a 250.000 euro e l’importo massimo della riassicurazione è pari a 200.000 euro.

TIPOLOGIE DI PRESTITI RIASSICURATI

Importo minimo della singola operazione: 10.000 euro.

Importo massimo della singola operazione:

  • 416.667 euro nel caso di garanzia rilasciata dal confidi pari al 60%;
  • 312.500 euro nel caso di garanzia rilasciata dal confidi pari all’80%;
  • durata minima 6 mesi;
  • durata massima 5 anni.

Le Pmi presentano alle banche una richiesta di finanziamento con le caratteristiche sopra elencate. Le banche richiedono al confidi la garanzia sui finanziamenti erogati. I confidi presentano al Fondo la domanda di riassicurazione a valere sulla convenzione sottoscritta.

MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Il confidi convenzionato deve acquisire esplicita autorizzazione alla richiesta di riassicurazione del Fondo di Riassicurazione da parte della Pmi o del libero professionista. Per richiedere la riassicurazione il confidi accede sul portale www.farelazio.it. Il termine per la presentazione delle richieste è fissato entro il 10 di ogni mese (a partire dal 18 settembre 2017) con riferimento ai finanziamenti erogati dalle banche nel trimestre precedente al mese di presentazione.

Testo dell'avviso

Errata corrige

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA