menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

20/06/2017

POR FSE, istruzione: quattro milioni di euro per potenziare le conoscenze dei giovani

POR FSE, istruzione: quattro milioni di euro per potenziare le conoscenze dei giovani

Favorire l’acquisizione e lo scambio di informazioni ed esperienze per quanto attiene le scelte professionali future che gli studenti saranno chiamati a compiere dopo gli studi e stimolare la sperimentazione di strumenti innovativi e di soluzioni efficaci per il miglioramento dell’attrattività e della qualità dell'istruzione e della formazione come strumento per il contrasto all’abbandono e incentivo alla prosecuzione di percorsi di formazione post diploma.

A questo è finalizzato l’avviso “Piano di potenziamento delle conoscenze dei giovani del Lazio - Esperienze di studio e di approfondimento tematico e culturale rivolte agli studenti dell'ultimo biennio delle scuole secondarie di secondo grado della Regione Lazio e agli allievi della IeFP”, promosso dall’Assessorato Formazione, Ricerca, Scuola e Università della Regione Lazio, che prevede la concessione di contributi per la realizzazione dei percorsi di istruzione e di “istruzione e formazione professionale” (IeFP), rivolte ai ragazzi appartenenti a famiglie in condizioni di disagio economico, in un’ottica di inclusione e di rafforzamento delle traiettorie decisionali verso la scelta post diploma, post obbligo e post qualifica.

A titolo esemplificativo, possono essere previsti progetti che assumano finalità di orientamento professionalizzante e siano realizzati nell’ambito di eccellenze italiane, con riferimento ad esempio a realtà industriali, culturali, scientifiche, ecc., o europee. Tali azioni potranno essere inserite all’interno di programmi di visita più ampi definiti dalle scuole, purché questi non assumano un valore prevalente. In particolare, i progetti dovranno:

  • favorire l’osservazione di nuove esperienze da parte degli allievi, volte a stimolare la consapevolezza circa le relative competenze necessarie a maturare specifici percorsi professionali/formativi;
  • promuovere l'osservazione e il confronto diretto con diversi aspetti della realtà sociale, economica e produttiva, ambientale, proponendo anche la sperimentazione di approcci innovativi e soluzioni maggiormente attrattive che, attraverso un ampliamento delle conoscenze e delle opportunità di accesso ad informazioni, contribuiscano alla permanenza in percorsi di istruzione e formazione.

Le azioni prevedono:

a) visite di studio sul territorio nazionale, della durata di un giorno con annesso un pernottamento

b) visite di studio in Paesi UE, della durata di due giorni con annessi due pernottamenti

Possono presentare domanda di contributo, a pena di esclusione, le scuole secondarie di secondo grado della Regione Lazio e i soggetti gestori dei percorsi della IeFP.

Destinatari degli interventi sono allievi dell’ultimo biennio delle scuole secondarie di secondo grado frequentanti istituti scolastici della Regione Lazio e gli allievi della IeFP del II e III anno, in condizioni di svantaggio socioeconomico, individuati in base ad una soglia di reddito ISEE non superiore a euro 25.000,00. Nell’individuazione dei partecipanti, le scuole dovranno dare priorità ai possessori di reddito ISEE inferiore

L’iniziativa è cofinanziata con le risorse del POR FSE Lazio 2014/2020, ed è attuata nell’ambito dell’Asse III - Istruzione e formazione, Priorità di investimento 10.i, obiettivo specifico 10.1, Azione cardine 18 “Progetti speciali per le scuole”.  L’importo complessivamente stanziato è di 4.000.000,00 di Euro. Il costo massimo riconosciuto per il finanziamento del progetto ad ogni singola scuola è pari ad euro 20.000,00 ed è concesso in ragione del numero di studenti ammissibili, in base alla durata dell'attività svolta.

I nuovi termini per la presentazione delle proposte progettuali: dalle ore 9:00 del 19 giugno 2017 alle ore 17:00 del 28 settembre 2017

Per assistenza e supporto in fase di presentazione delle proposte è possibile rivolgersi al seguente indirizzo di posta elettronica a partire dal secondo giorno di pubblicazione dell’Avviso e fino a tre giorni prima della scadenza per la presentazione delle proposte: avvisostudyvisit@regione.lazio.it e al n° tel. 065168 4947.

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA