menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

13/11/2020

POR FSE, Sostegno all’iscrizione alle università laziali per i diplomati meritevoli

POR FSE, Sostegno all’iscrizione alle università laziali per i diplomati meritevoli

Offrire azioni finalizzate ad incrementare la quota di studenti universitari per aumentare le opportunità al diritto allo studio, promuovendo la cultura del merito e della qualità̀ del percorso formativo e, al contempo, dare un sostegno economico ai giovani neodiplomati per cercare di contrastare condizioni di difficoltà causate dalla crisi socio economica connessa alla diffusione della pandemia di Covid-19.

Con queste finalità la Regione Lazio ha approvato, con Determinazione n. G13391 del 12 gennaio 2020, l’avviso pubblico “Sostegno all’iscrizione alle università̀ laziali per i diplomati meritevoli” finanziato con risorse del POR FSE Lazio 2014-2020, a valere sull’Asse 2 “Inclusione sociale e lotta alla povertà” - Obiettivo specifico 9.3.

Nel dettaglio, l’avviso prevede l’erogazione di un bonus una tantum di 500 euro a favore di studenti meritevoli, diplomati presso una scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale di istruzione pubblica e paritaria dislocate sul territorio della Regione Lazio, che nell'anno scolastico 2019-2020 hanno conseguito un diploma di maturità con una votazione pari o superiore a 91/00 e che si sono già iscritti o decidono di iscriversi al primo anno di università a.a 2020-2021 presso una delle università ubicate sul territorio della Regione Lazio.

Per l’erogazione del contributo si è tenuto conto del nuovo decreto del MIUR n.234 del 26 giugno 2020 che ha ampliato la soglia del reddito complessivo inferiore a 20.000 euro per l’accesso alla no tax credit area, ovvero al limite di reddito che una famiglia deve possedere per potersi considerare completamente esente dal pagamento delle tasse dell’università e alle riduzioni della tassazione estese per le famiglie con un reddito complessivo fino a 30.000 euro, prevedendo scaglioni variabili da un massimo dell’80% da un minimo del 10%.

Stanti le indicazioni del decreto del MIUR, in base alle quali tutti i soggetti aventi un reddito complessivo inferiore a 20.000 euro sono esonerati dal pagamento delle tasse universitarie, la Regione Lazio prevede l’esclusione dalla partecipazione all’avviso dei soggetti esonerati previsti dal decreto ministeriale, per offrire maggiori opportunità ai soggetti non esonerati e garantire e promuovere il diritto allo studio,

Per gli altri soggetti rientranti nelle fasce di reddito superiori a 20.000 euro, l’ammontare del contributo regionale erogabile, calcolato in base ai parametri previsti, condizionati e commisurati alla fascia di reddito di appartenenza (ISEE) e alla percentuale di riduzione contributo omnicomprensivo annuale (decreto MIUR), è stato quantificato come da tabella seguente:

 

ISEE (euro)

% riduzione del contributo omnicomprensivo

annuale

Contributo regionale massimo erogabile (euro)

da 20.000,00 a 22.000,01

80%

400

 

da 22.000,01 in poi

dal 50% al 10%

500

 

 

Destinatari dell’intervento sono gli studenti neodiplomati, che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado di istruzione pubblica e paritaria e che al momento della domanda di contributo risultano in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno Stato e extra UE e in possesso di regolare permesso di soggiorno (ai sensi del D.lgs 286/98 e ss.mm.ii.);
  • essere residente o domiciliato in uno dei comuni della Regione Lazio;
  • essere titolare o cointestatario di un conto corrente bancario o postale o di una carta prepagata collegata ad un codice IBAN IT;
  • essere diplomati nell’anno 2019/2020 presso una scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale di istruzione pubblica e paritaria con votazione pari o superiore a 91/100;
  • possedere un ISEE 2020 superiore a 20.000 euro;
  • essere regolarmente iscritto al primo anno di università a.a 2020-2021 presso una delle università presenti sul territorio della Regione Lazio;
  • non essere destinatari di ulteriori contributi comunitari, nazionali, regionali o locali per le stesse finalità.

L’iniziativa è finanziata con risorse complessivamente pari a 1,5 milioni di euro.

Il contributo straordinario una tantum non è soggetto ad imposizione fiscale e non contribuisce alla formazione del reddito, ai sensi di quanto previsto in materia di trattamento fiscale delle indennità di sostegno al reddito della Circolare INPS n. 49 del 30 marzo 2020.

Le proposte progettuali dovranno essere presentate dalle ore 9:00 del 23 novembre 2020 alle ore 12:00 del 21 dicembre 2020.

Per presentare la propria candidatura, il giovane dovrà presentare una domanda di partecipazione di cui si allega il format (Allegato A dell’Avviso), esclusivamente attraverso l’applicativo accessibile dal sito https://www.regione.lazio.it/meritevoli/ previa registrazione e successivo rilascio delle credenziali di accesso (nome utente e password).

All’interno della piattaforma, una volta effettuato l’accesso, i soggetti registrati dovranno seguire le istruzioni disponibili sulla home page del portale al fine della candidatura, fatto salvo il possesso dei requisiti di cui al presente avviso.

 

Contatti

Ai sensi della L. 241/90 e s.m.i., il responsabile unico del procedimento è il Dott. Paolo Giuntarelli della Direzione Regionale Formazione, Ricerca e Innovazione, Scuola e Università, Diritto allo Studio.

Per assistenza e supporto anche in fase di presentazione delle proposte, scrivere a: diplomati-meritevoli@regione.lazio.it

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA