menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

19/07/2017

PSR FEASR, oltre un milione di euro per prevenire i danni da calamità naturali nelle aziende agricole

PSR FEASR, oltre un milione di euro per prevenire i danni da calamità naturali nelle aziende agricole

Prevenire e ridurre le conseguenze di probabili calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici nelle aziende agricole in modo da garantire il consolidamento e la stabilizzazione del potenziale produttivo.

E’ questo l’obiettivo del bando da 1 milione e 150 mila euro del PSR FEASR - Misura 5 - Sottomisura 5.1 – Tipologia di operazione 5.1.1 “Investimenti in azioni di mitigazione di prevenzione per ridurre le conseguenze disastri naturali, eventi climatici avversi o catastrofici”.

Destinatari dell’operazione sono gli agricoltori attivi in possesso dei requisiti stabiliti dall’articolo 9 del Reg. (UE) n. 1307/2013 e gli interventi ammissibili riguardano:

Relativamente agli impianti antigrandine:

  1. Acquisto materiali e attrezzature (Ancoraggi, Pali, Fili e Funi, Copri pali, Rete antigrandine, Placchette);
  2. Spese per l’istallazione dell’impianto antigrandine;

Relativamente alla sistemazioni idraulico agro forestali sono ammessi a finanziamento interventi anti erosivi, stabilizzanti e di consolidamento di terreni soggetti a fenomeni di erosione e interventi di realizzazione, sistemazione, e risagomatura di canali di scolo, per la prevenzione di fenomeni di dissesto:

  1. Acquisto materiali per opere di drenaggio, opere di lunettamento, terrazzamento e ciglionamento;
  2. Spese per la lavorazione e sistemazione di terreni soggetti da erosione, spese per la realizzazione di interventi di drenaggio e spese per la realizzazione opere di opere di consolidamento lunettamento, terrazzamento e ciglionamento.

Le domande di sostegno, da presentare entro il 10 ottobre 2017, dovranno essere compilate, stampate e inoltrate (rilascio informatico) esclusivamente mediante apposita procedura informatica, accessibile via Internet, utilizzando le funzionalità on-line messe a disposizione dall’Organismo Pagatore (AGEA) collegandosi al portale SIAN al seguente indirizzo: http://www.sian.it, accedendo all’area riservata, previa registrazione e secondo le modalità definite nell’apposito Manuale Utente, predisposto dallo stesso SIAN, e pubblicato su questo sito nella sezione “Sistema Informativo”.

Per richiedere le credenziali di accesso all’applicativo per la presentazione delle domande di sostegno è necessario compilare l’apposito modulo di richiesta disponibile nel portale “LAZIO EUROPA”, convertirlo in PDF e firmarlo digitalmente. Il file firmato digitalmente dovrà essere trasmesso via PEC all’indirizzo agricoltura@regione.lazio.legalmail.it.

A seguito di anomalie nel funzionamento del sistema per la presentazione delle domande, la Regione Lazio ha emesso la Circolare prot. n. 502388 del 6 ottobre 2017 che fornisce indicazioni operative circa le liste di perfezionamento.

 

Contatti

Dirigente Massimo Maria Madonia – tel. 06.51688293 – mmadonia@regione.lazio.it

Antonio Marangi – tel. 06.51688281 – amarangi@regione.lazio.it;

Aree Decentrate Agricoltura:

- ADA Frosinone dr Angelo Leonelli - tel. 0775851670 - email angeloleonelli@regione.lazio.it

- ADA Latina dr Luciano Massimo - tel. 0773480016- email lmassimo@regione.lazio.it

- ADA Rieti dr Amadio Lancia- tel. 0746264600 - email alancia@regione.lazio.it

- ADA Roma dr.ssa Lina Selva - tel. 0651686615 - email lselva@regione.lazio.it

- ADA Viterbo dr Giovanni Carlo Lattanzi tel. 0761298602 email gclattanzi@regione.lazio.it

 

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA