menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Le tappe del percorso

Le principali tappe del percorso di pianificazione e programmazione regionale:

  • Luglio 2013 – Istituzione di una Cabina di Regia presso l’Assessorato al Bilancio per assicurare l’elaborazione di una strategia comune nell’utilizzo delle risorse europee, nazionali e regionali a sostegno dello sviluppo;

  • Novembre 2013 – Approvazione della Mozione del Consiglio Regionale n. 31 del 6 novembre 2013 “Iniziative relative ai Fondi Strutturali europei per i periodi di programmazione 2007-2013 e 2014-2020”, inerente i principi di metodo per una programmazione regionale unitaria;

  • Dicembre 2013 – Approvazione del Documento di programmazione economica e finanziaria (DEFR) 2014-2016, con il quale la Regione si dota di uno strumento pluriennale che individua sette macro-aree d'intervento con i rispettivi indirizzi programmatici per la promozione dello sviluppo, dell’innovazione, della coesione sociale e della sostenibilità;

  • Aprile 2014 – Approvazione delle Linee di indirizzo per un uso efficace delle risorse finanziarie destinate allo sviluppo 2014-2020: per la prima volta i Fondi europei si inseriscono in un disegno di programmazione unitaria della Regione per il raggiungimento degli obiettivi comuni di crescita economica, inclusione sociale e sostenibilità ambientale;

  • Luglio 2014 – Adozione congiunta con Delibera di Giunta Regionale delle proposte di Programmi Operativi Regionali (FESR, FSE e PSR FEASR 2014-2020) e trasmissione degli stessi alla Commissione Europea per l’avvio del negoziato formale, destinato a chiudersi con l’adozione definitiva entro il mese di dicembre 2014. A valle di un percorso di confronto con gli attori economici, istituzionali e sociali del territorio, si completa il quadro degli strumenti di pianificazione e programmazione che permetteranno di lavorare per costruire una regione innovativa e solidale e, in definitiva, per migliorare la qualità della vita dei cittadini.