menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

08/03/2021

PSR FEASR, Pagamenti per adottare e mantenere pratiche e metodi di produzione biologica (2021)

PSR FEASR, Pagamenti per adottare e mantenere pratiche e metodi di produzione biologica (2021)

Incentivare gli agricoltori ad introdurre in azienda il metodo di produzione biologico, come definito nel Regolamento (CE) n. 834/2007, nonché a mantenere tale metodo laddove sia stato già adottato in passato.

Con queste finalità è stato approvato l’avviso pubblico PSR FEASR – Misura 11 “Agricoltura biologica” - Sottomisura 11.1 “Pagamento al fine di adottare pratiche e metodi di produzione biologica” e Sottomisura 11.2 “Pagamento al fine di mantenere pratiche e metodi di produzione biologica”.

Destinatari e beneficiari dell’avviso sono gli agricoltori attivi in forma singola ne associata, mentre le tipologie d’intervento previste sono le seguenti:

per la Sottomisura 11.1 “Pagamento al fine di adottare pratiche e metodi di produzione biologica”

  • conversione a pratiche e metodi di agricoltura biologica;

per la Sottomisura 11.2 “Pagamento al fine di mantenere pratiche e metodi di produzione biologica”

  • mantenimento di pratiche e metodi di agricoltura biologica Impegni della durata pari a 3 anni

La domanda di sostegno/pagamento per l’accesso al regime di aiuto introdotto con la presente misura/sottomisura/tipologia di operazione, deve essere presentata entro il 15 giugno 2021 (termine prorogato a seguito del Decreto ministeriale 215187 del 10 maggio 2021 e delle circolari AGEA 2021 – 0035645 e AGEA 2021 – 0035643), utilizzando l’apposita modulistica predisposta dall’Organismo Pagatore Nazionale (AGEA) utilizzando le funzionalità presenti nell’ambito del portale SIAN (www.sian.it). Per le modalità fare riferimento a quanto riportato nel bando pubblico.

In caso di eventuali proroghe, da parte delle Autorità comunitarie e/o nazionali, dei termini sopra richiamati, dette scadenze si intendono automaticamente aggiornate.

Questi gli stanziamenti previsti per l’annualità 2021:

Sottomisura 11.1 – tipologia di operazione 11.1.1 “Pagamento al fine di adottare pratiche e metodi di produzione biologica” euro 900.000

Sottomisura 11.2 – tipologia di operazione 11.2.1 “Pagamento al fine di mantenere pratiche e metodi di produzione biologica” euro 2.200.000

Per l’attuazione della Misura sono previsti stanziamenti annuali in base ai quali saranno selezionate le domande di sostegno (domande di 1° anno - impegno iniziale) presentate nella medesima annualità di riferimento, e formate le eventuali graduatorie di ammissibilità, nel caso in cui le risorse finanziarie disponibili non garantiscano la completa copertura di tutte le domande di sostegno istruite con esito positivo e dichiarate ammissibili.

È garantita la copertura finanziaria delle domande di pagamento (conferma annuale degli impegni), successive alla presentazione di domande di sostegno già ammesse a finanziamento.

Va specificato che:

  • la concessione e l'erogazione degli aiuti, per le domande di sostegno, sono comunque subordinati, in attuazione al Reg. (UE) 2220/2020, all’approvazione da parte dei competenti servizi comunitari, dei fondi relativi al periodo di estensione 2021-22 nel piano finanziario del PSR del Lazio per il periodo 2014-2020, della Misura 11 “Agricoltura biologica”, nonché al rispetto di tutte le definizioni, condizioni e limitazioni, generali e specifiche di misura;
  • che l’agricoltore non ha nulla e in alcuna sede da rivendicare nei confronti della Regione, dell’Organismo Pagatore, dello Stato e della Commissione Europea nel caso in cui non sia possibile erogare il premio per mancata approvazione, da parte dei competenti servizi comunitari, dei fondi relativi al periodo di estensione 2021-22 nel piano finanziario del PSR del Lazio per il periodo 2014-2020, della Misura 11 “Agricoltura biologica”;
  • che ai fini della corresponsione del premio, l’agricoltore deve sottostare, a decorrere dalla presentazione della domanda di sostegno con il presente bando e sino alla conclusione del periodo di impegno, pari ad anni 3 (tre), al rispetto degli impegni, degli obblighi e delle condizioni di ammissibilità previsti nell’ambito di applicazione della misura/sottomisura/tipologia di operazione;.

In caso di eventuali proroghe, da parte delle Autorità comunitarie e/o nazionali, dei termini sopra richiamati, dette scadenze si intendono automaticamente aggiornate.

Contatti

nbiondini@regione.lazio.it (Nadia Biondini)

gbronchini@regione.lazio.it (Guido Bronchini)

 

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA